• TUNDU OPEN AIR 2017

    « Torna agli Eventi
    Questo evento è passato.
    Evento:
    TUNDU OPEN AIR 2017
    Data:
    22 luglio 2017
    Prezzo:
    15€
    Aggiornato:
    29 giugno 2017
    Luogo:
    Parco Archeologico Su Mulinu
    Indirizzo:
    Villanovafranca, Italia

    TUNDU OPEN AIR 2017

     Lineup:

    MARCUS HENRIKSSON aka MINILOGUE

    THE GODS PLANET aka CLAUDIO PRC & NESS

    DUSTY KID

    SRA / NICOLA TINTI

     

    VILLANOVAFRANCA – Parco Archeologico Su Mulinu

     

    Techno all’ombra del nuraghe.

    Suoni contemporanei ai piedi di uno dei più grandi testimoni della storia sarda, il nuraghe “Su Mulinu” di Villanovafranca in Marmilla.

    Ispirato da una delle più antiche e ricche tradizioni del Mediterraneo, Tundu Open Air è un evento estivo dedicato alla musica elettronica contemporanea. Il nome prende spunto dal ballo tradizionale sardo, “su ballu tundu”, ancora oggi largamente praticato a tutti i livelli sociali e che rappresenta per molti paesi dell’isola uno dei momenti aggregativi e comunitari più importanti. Sulle sue origini non si sa molto, si ritiene che possa derivare da cerimonie sacre preistoriche per propiziarsi una caccia abbondante o un buon raccolto, e che rappresentasse non solo un divertimento, ma fosse anche l’espressione di una collettività.

    Tundu Open Air adatta queste caratteristiche al nostro contesto storico attuale, in cui la musica elettronica, nello specifico il genere techno nelle sue svariate sfumature, svolge ormai un ruolo chiave nel panorama musicale internazionale, e di cui la Sardegna vanta numerosi talenti. Tundu Open Air non è soltanto un collante tra tradizione del nostro territorio e la realtà musicale contemporanea, ma è anche un momento di scambio e confronto con altre culture d’oltremare.

     

    Tickets:

    15 euro + DP (drink incluso)

    Infoline – 340 6563177

    Location:

    Parco Archeologico Su Mulinu, Villanovafranca

    Promoters:

    Basstation – www.facebook.com/basstationsardinia

    The Gods Planet – www.facebook.com/tgplabel

    Sardinian Electronic Labels – www.facebook.com/sardinianelectroniclabels/?fref=ts

    Link:

    https://www.facebook.com/tunduopenairsardinia/

     

     

     

    Marcus Henriksson (aka Minilogue, Son Kite, Nobody Home) – Sweden

    Marcus non si associa a determinati stili o tendenze, desidera esprimere una musica autentica collegata alla natura, senza frontiere o limitazioni, con l’intenzione amorosa di ispirare e accendere lo spirito. Si innamorò della danza e della musica trance quando andò al suo primo rave nell’estate del 1993 in Svezia. Fù un’esperienza profonda che cambio decisamente la sua vita, l’inizio di un percorso artistico ispiratore lungo più di 20 anni. Nel 1999 pubblica insieme a Sebastian Mullaert il primo album con il nome Son Kite, progetto rivolto principalmente a un certo tipo di sonorità trance psichedeliche. Successivamente Nel 2000 i due danno vita a quello che è il loro progetto più popolare e famoso, Minilogue, creando una musica mirata alla scena del club, con sonorità che oscillano tra l’house music e la techno. Con l’alias Minilogue hanno pubblicando più di 40 dischi su etichette come Cocoon, Traum e Wagon Repair e nel 2008 hanno rilascianto il loro album di debutto “Animals” su Cocoon. Minilogue e Son Kite sono ancora i bambini di Marcus, e a questi si aggiunge il suo progetto più recente “Nobody Home”, sinonimo di libera espressione creativa.

    Marcus desidera rendere omaggio a Madre Terra, alla nostra anima, esteriore e interiore, ai nostri antenati, che desiderano equilibrio e pace. La natura, la meditazione, lo yoga, lo sciamanesimo e la sua lunga esperienza lo rendono un artista unico e una leggenda nella scena musicale moderna.

    www.facebook.com/marcushenriksson.minilogue.sonkite/www.facebook.com/miniloguewww.facebook.com/DjNobodyHome

     

     

    The Gods Planet (aka Claudio PRC & Ness)

    The Gods Planet è un percorso visionario che partendo dai meandri più profondi della techno, si muove in libertà assoluta attraverso i territori della musica dub, ambient e downtempo. Questo progetto elettronico nasce nel 2010 per mano di due dei producer sardi Claudio PRC & Ness. Con The Gods Planet cercano di creare un mondo a parte dove rifugiarsi, una sorta di universo parallelo dove sperimentare, mettere a confronto visioni musicali differenti per dare vita a qualcosa di nuovo. Attivi nella scena del clubbing internazionale, il progetto The Gods Planet è stato definito come la perfetta capsula del suono italiano moderno.

    www.facebook.com/tgplabel

     

    Dusty Kid – Isolade

     Dusty Kid, aka Paolo Alberto Lodde, nasce nella prima metà degli anni 80. Sin dalla giovane età mostra un fascino umano invidiabile per la musica. Dopo l’esperienza accademica nel conservatorio della sua città natale, Cagliari, il suo percorso artistico si muove gradualmente dal mondo della musica classica a quello quello della musica elettronica, privo di legami e diktat tradizionali. Da qui inizia a manipolare sintetizzatori, campionatori e sequencer con una passione crescente e costante, realizzando svariati album e singoli amati in tutto il mondo, uno su tutti “A Raver’s Diary”, capolavoro uscito per la label tedesca Boxer. Oggi Paolo porta avanti i suoi progetti sulla sua etichetta Isolade, proponendo un suono eclettico e ben consolidato, un viaggio personale e intimo nel variegato mondo della musica dance.

    www.facebook.com/DustylittleKid

     

    SRA – Umas

     Nome storico del clubbing sardo Paolo SRA è apprezzato per i suoi eleganti ed energetici dj set, un suono che oscilla tra la techno, la minimal techno e la techouse, con uno stile caratteristico ed

    un’esperienza che ha raccolto un notevole sostegno nel corso della sua carriera e che lo ha portato ad esibirsi al fianco dei più significativi artisti nazionali ed internazionali, attirando l’attenzione di maestri dell’elettronica mondiale come Richie Hawtin. Nel 2012 rilascia appunto per M_nus diverse produzioni musicali, successivamente SRA si dedica al suo progetto discografico UMAS, label e piattaforma sia per la sua musica che per quella di nuovi giovani talenti.

    www.facebook.com/paolo.sra

     

    Nicola Tinti – Silent Season

     Nicola Tinti è un nome nuovo e fresco nel panorama della musica elettronica sarda. Dopo una lunga esperienza nella scena Hardcore Rock internazionale, si avvicina progressivamente al mondo del clubbing e della produzione musicale attirato da sonorità ambient e sperimentali, atmosferiche e rarefatte. Negli ultimi anni la sua musica, sotto l’alias di EXL/PRJCT, è stata rilasciata sulla label sarda Rohs!, e più recentemente Nicola ha iniziato a collaborare con una delle più importanti realtà del genere, la canadese Silent Season.