• Nicolas Jaar @ Laboratorio Crash (Bologna, It)

    Eventi • 0 Comments

    Photobucket

    Laboratorio Crash
    via della Cooperazione, 10

    Bologna

    New York! New York! E’ ancora la Grande Mela a regalarci l’ennesimo fenomeno musicale, il ventenne Nicolas Jaar. Ma tantissime grazie anche all’America Latina e al Cile, dove Nicolas ha vissuto fino all’eta’ di 11 anni, i cui ritmi hanno tanto influenzato il ragazzo donando lui quelle calde inclinazioni downtempo tipicamente latine (vedi pezzi come Mj Mujer o El Bandido). Nicolas Jaar è cio’ che di meglio è accaduto alla musica elettronica contemporanea negli ultimi anni. Il ragazzo è sulla bocca di tutti e tutti ne parlano bene: fenomeno della new school, prodigio, rivoluzionario, santo subito.
    E’ appena un teenager quando, poco dopo il suo ritorno a New York da Santiago del Chile, comincia a comporre piece di piano su Reason ispirato dalle sonorita’ ethno-jazz di artisti come Erik Satie, Mulatu Astatke e Keith Jarrett, mentre in camera sua girano gli album di Luomo, Tiga, Trentemøller…ma piu’ di tutti gira un album regalatogli dal padre nel Natale del 2004: ‘Thé Au Harem D’Archimède’ di Ricardo Villalobos. Sara’ proprio l’album di Villalobos (come lui cresciuto a Santiago del Chile) ad orientare Nicolas Jaar verso sonorita’ piu’ elettroniche. Il 2010 si è appena concluso e Nicolas Jaar ci è passato in mezzo facendo piu’ casino di una parata di irlandesi che passa nel centro di Boston nel giorno di San Patrizio. Un percorso inusuale il suo nel music business dal quale, data la giovanissima età e la miriade di produttori che il panorama elettronico ci offre, è riuscito ad emergere in una maniera alquanto estranea all’attuale mercato musicale, grazie anche a scelte coraggiose come quella di spostarsi in Francia e uscire sulla stessa Circus Company che ok! ha lanciato gente come dOP, Nôze e Ark, ma anche preso enormi cantonate ai tempi..Personalita’ da vendere quindi, che l’artista riversa nella sua musica, concepita per chi sa ascoltare, rischiare le proprie emozioni, immergersi senza veli. Nicolas Jaar non è una meteora ma bensi’ una cometa della quale possiamo ammirarne la coda dopo il passaggio nei migliori club di Berlino, Parigi, Londra..
    Per lui la nuova decade è cominciata con gli EP ‘Time for Us’, ‘Russian Dolls’ (uscito nel Febbraio 2010 contenente un remix di Ryan Crosson), ‘Love You Gotta Lose Again’, ‘Ines’ (compilation uscita su Clown and Sunset) fino ad arrivare al recentissimo primo full-lenght LP ‘Space is Only Noise’ uscito su Wolf+Lamb, eclettica label newyorkese (con sede nel quartiere di Brooklyn) che nel 2008 lo ha lanciato con l’EP ‘The Student’. Le aspettative per questo live sono molto alte: a Nicolas piace creare atmosfera e risonanza emotiva nella folla, piuttosto che movimento fisico (a volte non va sopra i 70 bpm): per lui la musica elettronica non coincide con la musica dance. Unica data (ricordiamolo) quella del Crash di Bologna…don’t believe the hype !

    PREVENDITE:
    Stefano MAD
    Mobile: 331 / 338 11 75
    Mail: steo.pizzigoni@hotmail.it
    FB: http://www.facebook.com/stefanopizzigoni (mess.privato)

    Lascia un Commento